Chuck Palahniuk: le migliori frasi dello scrittore americano

Chuck Palahniuk è un celebre scrittore americano, tra i più originali ed apprezzati della sua generazione. Nato a Pasco nel 1962, l’autore è noto per aver dato alle stampe romanzi come Fight Club, CavieSoffocare e Ninna Nanna. La sua scrittura, vivace ed aggressiva, racconta spesso storie di sesso e violenza con personaggi borderline.

Scrittore prolifico e giornalista impegnato, Palahniuk ha venduto milioni di copie nel mondo e il suo stile unico ed innovativo lo ha reso una delle voci più apprezzate a livello internazionale.

Ecco che si riporta di seguito una raccolta con le frasi più famose di Chuck Palahniuk.

Morire non è il modo peggiore per essere morti.

Tu puoi scegliere. Vivere o morire. Ogni respiro è una scelta. Ogni minuto è una scelta. Essere o non essere.

Dimenticare il dolore è difficilissimo, ma ricordare la dolcezza lo è ancora di più. La felicità non ci lascia cicatrici da mostrare.

Dalla quiete impariamo così poco.

Non sai mai quanto sei forte finchè essere forte è l’unica scelta che hai.

Forse la gente deve davvero soffrire prima di arrischiarsi a fare ciò che ama.

Fingendoti debole acquisisci potere. E al tempo stesso fai sentire le persone più forti. Lasciandoti salvare, tu salvi loro.

La parola della gente non vale più nulla. Tutti pensano che gli altri siano dei bugiardi. Eppure continuano a sorridere e a fare i gentili.

Il futuro è proprio sprecato con certa gente.

Non c’è niente di statico. Tutto va a pezzi.

Ci sono storie che quando le racconti si consumano. Altre storie, invece, consumano te.

Quando non trovi qualcosa per cui lottare ti accontenti di qualcosa contro cui lottare.

Oggi è una di quelle giornate in cui il sole sorge veramente per umiliarti.

Possa non essere mai completo. Possa non essere mai soddisfatto. Possa non essere mai perfetto.

L’arma più potente che un guerriero può portare in battaglia è la certezza assoluta che la sua anima sia eterna.

Solo distruggendo me stesso posso scoprire il più elevato potere del mio spirito.

Le religioni esistono perchè la gente preferisce una risposta sbagliata all’essenza di risposte.

La storia si divide in mostri e vittime. O testimoni.

Quello che ami e quello che ti ama non sono mai la stessa persona.

Ecco cosa facciamo noi essere umani: ci trasformiamo in oggetti. Trasformiamo gli oggetti in noi stessi.

E io non riesco a sopportate l’idea di restare da solo. Non posso tollerare il pensiero di essere libero.

Puoi mantenere un sorriso autentico solo per un po’, dopo di che è solo denti.

Il primo passo per la vita eterna è che devi morire.

Non importa quanto lavori duro, o quanto diventi in gamba. Sarai sempre e solo ricordato per quell’unica scelta sbagliata.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *