Franca Leosini, le frasi celebri

Franca Leosini è uno dei volti femminili più noti ed apprezzati del giornalismo italiano. Nata a Napoli nel 1934, la giornalista è uno dei volti più noti dell’informazione televisiva italiana. Autrice di programmi celebri come Telefono Giallo, Leosini dal 1994 conduce Storie Maledette.

Le sue interviste ai protagonisti di alcuni dei casi di cronaca più noti e cruenti degli ultimi anni hanno tenuto davanti al piccolo schermo milioni di spettatori ipnotizzati dalle parole della giornalista, sempre acuta e sarcastica al punto giusto.

In questa pagina troverete alcune delle frasi più celebri di Franca Leosini.

La verità non ha un tempo, più verità non sono mai la verità… la verità è solo una” (a Pino Pelosi)

Quando si arriva ai confini della notte dell’anima, è difficile riprendersi il proprio cielo

Cosa scriveva a questo ragazzo, gonfiandogli l’ego come un tacchino?

O lei, come disperatamente afferma, è innocente oppure Totò Riina al confronto è un dilettante

Questuante dell’amore

Suo marito non dà l’idea di un acuto pensatore. (Misseri)

Il confine che separava verità e menzogna, all’inizio, sembrava avere la robusta consistenza della gelatina

Fra di voi niente cuori, solo ardori lombari

Oltre a spianare i crateri di cellulite sulle cosce delle signore di Avetrana, che vita faceva?

Del senno di poi sono piene le fosse

La vita comincia e finisce a letto

Lei era sentimentalmente genuflessa

L’incauto giovanotto, mentre frenando i suoi ardori lombari s’inforcava le mutande, come si giustificava con lei?

La vanità ha l’articolo femminile ma è più maschile

Al confronto di Ivano, Brad Pitt sembrava un bipede sgualcito

Lei è una babbalona

Ginnastica da camera

I dispetti li fanno i bambini. Gli adulti consumano vendette

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *