Tramonto, 30 frasi sul calare del sole

Il tramonto ha ispirato poesie, racconti, romanzi e film, essendo uno dei momenti più suggestivi del giorno. Il gioco di colori che sprigiona nel cielo fa scaturire in molti un effetto malinconico, toccante ed emozionante.

In senso figurato il termine sta a indicare una cosa o un percorso che volge al termine, dileguandosi, e venendo meno pian piano, fino a scomparire.

Di seguito è stato stilato un elenco di frasi sul tramonto in grado di descrivere il suo particolare fascino.

Il cielo, al tramonto, sembrava un fiore carnivoro.

(Roberto Bolaño)

Quando il sole è tramontato, nessuna candela può sostituirlo.

(George RR Martin)

Ho orrore dei tramonti di sole, è romantico, fa tanto melodramma.

(Marcel Proust)

Il sole tramonta comunque. Sia sul giorno migliore, sia sul giorno peggiore.

(Jeffery Deaver)

Nel tramonto si nasconde il segreto dell’eternità.

(Paquita)

Quando un’alba o un tramonto non ci danno più emozioni, significa che l’anima è malata.

(Roberto Gervaso)

Salite su una collina al tramonto. Tutti hanno bisogno ogni tanto di una prospettiva e lì la troverete.

(Rob Sagendorph)

La rappresentazione del tramonto, ossia quella specie di miracolosa irrealtà che il morire del giorno sa creare, e che, se il tempo non muta, si ripeterà il mattino seguente con il sorgere del sole.

(Walter Bonatti)

Uno spettacolo meraviglioso: il tramonto che fa il nido negli occhi dei bambini.

(Michelangelo Cammarata)

I tramonti sono decisamente fuori moda. Appartengono a un’epoca in cui l’ultima moda era Turner, per l’arte. Ammirarli denota provincialismo di carattere.

(Oscar Wilde)

Il tramonto ha in sé l’essenza della fine, della morte.

(Anonimo)

Il tramonto. E’il momento della giornata in cui sembra che il cielo sia stato dipinto da un artista di graffiti.

(Mia Kirshner)

L’animo tormentato si ristora innanzi al crepuscolo che tinge il cielo d’oro.

(Paquita)

Ogni volta ci sono più fortune fatte tra il tramonto e l’alba che tra l’alba e il tramonto.

(Millor Fernandes)

Uno splendido tramonto arrivò ad occidente, così rapido e inatteso da dare la sensazione che il cielo si stesse muovendo velocissimo.

(Banana Yoshimoto)

Osserva l’orizzonte dove il cielo spiove nel mare e il mare accarezza il cielo inghiottito da un crepuscolo aureo: la vita insegna attraverso la poesia della natura.

(Paquita)

I colori del giorno lentamente si sciolsero nel grigio e le cime delle montagne lontane divennero sagome confuse di giganti accovacciati.

(Khaled Hosseini)

Ognuno sta solo sul cuor della terra trafitto da un raggio di sole: ed è subito sera.

(Salvatore Quasimodo)

A quel tempo, cercavo i tramonti, i sobborghi e l’infelicità; ora cerco i mattini, il centro e la serenità.

(Jorge Luis Borges)

Il tramonto ringhiava oro e cobalto nel cielo. In riva al mare, la brezza scaldava il cuore, ma non la testa delle perone. La follia si era impadronita della ragione. Eppur il cuore si ribellava.

(Paquita)

Un tramonto in stile spagnolo: il Sole tende il mantello del tramonto davanti alle corna della Luna

(Diego Chozas)

Con il tramonto gli amanti bisbigliano, con la luna si abbandonano a notti di amore e dolore.

(Paquita)

C’è nel giorno un’ora serena che si potrebbe definire assenza di rumore, è l’ora serena del crepuscolo.

(Victor Hugo)

Tutto è imperfetto, non c’è tramonto così bello da non poterlo essere di più.

(Fernando Pessoa)

Ogni architettura è grande dopo il tramonto: forse l’architettura è veramente un’arte notturna, come quella dei fuochi artificiali.

(Gilbert Keith Chesterton)

L’ora del tramonto, l’ora del silenzio: chi non tace e riflette sul far del crepuscolo non è degno di fiducia.

(Tom Gore)

Quando ammiro la meraviglia di un tramonto o la bellezza della luna, la mia anima si espande in adorazione del Creatore.

(Gandhi)

Nel tramonto si riscopre l’essenza agrodolce della malinconia.

(Tom Gore)

Sopra tutti loro calava il tramonto e l’aria, chissà come, sapeva di liquirizia.

(Giorgio Fontana)

L’ultima notte della mia vita, voglio contemplare un bel tramonto, non un freddo e astratto conto bancario

(Vasile Ghica)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *