Piacere: 30 frasi celebri tutte da godere

Il piacere indica un senso di viva soddisfazione generato dall’appagamento di desideri fisici, spirituali, intellettuali o di aspirazioni di vario tipo. Spesso si riveste di un’accezione che inerisce alla superficialità e alla spensieratezza, andando a riferirsi allo svago e alla distrazione.

Di seguito è stato redatto un elenco di frasi sul piacere e sui benefici che porta.

I piaceri semplici sono l’ultimo rifugio della gente complicata.

(Oscar Wilde)

L’attesa del piacere è essa stessa il piacere.

(Gotthold Ephraim Lessing)

Senza piacere non vi è vita; la lotta per il piacere è la lotta per la vita.

(Friedrich Nietzsche)

Tutte le cose che mi piacciono sono illegali, immorali oppure fanno ingrassare.

(Alexander Woollcott)

Il piacere è il fiore che passa; il ricordo, il suo profumo duraturo.

(Jean de Boufflers)

I godimenti che la passione dà, sono orribilmente tempestosi, pagati con snervanti inquietudini che spezzano le corde dell’anima.

(Honoré de Balzac)

Per farsi un’idea della miseria dei nostri connazionali basta dare un’occhiata a come si divertono.

(George Eliot)

Il piacere è la felicità che non vuole uscire dal corpo.

(Miguel Ángel Arcas)

Il piacere è peccato e il peccato è un piacere.

(George Gordon Byron)

L’uomo è spinto dal piacere; la donna dal significato del piacere.

(Fulton J. Sheen)

L’unico fatto certo è che senza il condimento della follia non può esistere piacere alcuno.

(Erasmo da Rotterdam)

La maggior parte degli uomini inseguono il piacere con tanta fretta impetuosa che che lo scavalcano frettolosamente.

(Søren Kierkegaard)

Una birra forte, un tabacco profumato e una donna, questo è piacere.

(Goethe)

Piacere e vendetta sono più sordi delle bisce alla voce di una decisione giusta.

(William Shakespeare)

I piaceri sono effimeri, gli onori eterni.

(Periandro)

Il piacere dev’essere peccaminoso, irruento, con sfumature di violenza e rabbia. Non saprei godere in altro modo.

(Gary Stone)

I piaceri del mondo non sono altro che dolori vestiti e ricoperti di un poco di diletto.

(Giovan Battista Gelli)

Il dolore e il piacere si alternano come la luce e l’ombra.

(Laurence Sterne)

Il segreto per rimanere giovani sta nell’avere una sregolata passione per il piacere.

(Oscar Wilde)

L’essenza del piacere è la spontaneità.

(Germaine Greer)

Il piacere è l’unica cosa degna di essere vissuta: niente fa invecchiare quanto la felicità.

(Oscar Wilde)

Il piacere è un modo di sentirsi. La gioia è un modo di vedere.

(Mark Rowlands)

I piaceri violenti sono come le sofferenze profonde: sono muti.

(Denis Diderot)

Non c’è altro Dio che il piacere: è solo ai suoi altari che dobbiamo sacrificare.

(Marchese de Sade)

Spesso il piacere è un ospite passeggero; ma il dolore Ci avvinghia crudelmente.

(John Keats)

Un piacere senza rischi piace meno.

(Ovidio)

Un uomo è solo ed unico giudice in ciò che a lui piace, o non piace.

(Vilfredo Pareto)

L’arte di dar sapore ai piaceri è quella di esserne avari.

(Jean-Jacques Rousseau)

Il piacere è l’inizio e la fine del vivere felicemente.

(Epicuro)

Non si desidera di godere. Si desidera sperimentare la vanità di un piacere, per non esserne più ossessionati.

(Cesare Pavese)

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *